0

un nouveau
style de vie

Assistente
personale
Chiamaci per ricevere dei consigli o per ordinare telefonicamenteLun al Ven: 10-19:00
tre sgabelli

Sgabelli da bar: da piccole sedute a icone di stile

09/03/2018

Storia ed evoluzione dello sgabello, icona di stile protagonista dei nuovi bar moderni

Gli sgabelli sono stati a lungo i fratelli minori delle sedie. Lo sgabello oggi è tra i pezzi di arredamento più importanti nei contesti moderni, così come elemento essenziale per interni in stile industriale e loft. Hai intenzione di aggiungere al tuo interno un angolo bar? Vuoi semplicemente rendere più moderne le sedute della tua casa? Forse uno sgabelli moderni o industriale è proprio quello di cui hai bisogno per iniziare. Questo articolo ti aiuterà a conoscere tutte le caratteristiche di uno sgabello e i trend di cui è stato protagonista, focalizzandosi su quello del bar.

Lo sgabello

Storia dello sgabello

I primi sgabelli risalgono addirittura all'epoca dell'antico Egitto, su cui accoglievano le sculture dei defunti come segno propiziatorio, o come sedute umili per il lavoro degli artigiani. Lo sgabello divenne poi simbolo del Rinascimento italiano nel 1400, in cui cominciò ad essere abbellito e arricchito con intarsi e sculture e presentato in nuove versioni: dalla base girevole fino al diverso numero di gambe utilizzate.

Restava comunque una seduta umile e poco confortevole in modo da evidenziare le caratteristiche della classe sociale di appartenenza: la sedia infatti, era destinata solo a nobili e persone abbienti. Questa differenza venne accentuata soprattutto durante il regno di Luigi XXIV in Francia nel 1700, in cui dame di compagnia e domestici si accomodavano sugli sgabelli per servire i nobili della corte di Francia. Furono proprio i nobili a riscoprire questo pezzo di arredamento: gli sgabelli vennero infatti sempre più personalizzati con sculture, incisioni, iniziali di famiglia e materiali preziosi, come leghe metalliche e legni pregiati, fino a diventare delle vere e proprie opere d'arte. Non è infatti difficile trovare tra le collezioni dei musei, alcuni esempi di sgabelli antichi intarsiati.

Materiali e stili

Dal semplice legno di noce dell'antichità a cui veniva data spesso una forma ottagonale, i primi sgabelli presentavano un design semplicissimo e una seduta poco confortevole. Grazie all'aggiunta di schienali, imbottiture e rivestimenti in tessuto o pelle, lo sgabello si è evoluto sia nella forma che nel comfort.

Gli sgabelli vintage più moderni, infine, presentano mix di diversi materiali e stili: legno e metallo per lo stile industriale, legno naturale e chiaro dalle finiture pulite per uno stile nordico, legno grezzo e verniciato con tecniche rustiche per uno stile shabby chic.

Lo sgabello oggi

A casa: in salotto

Se si vuole dare un tocco più giovane e moderno al proprio interno, è possibile arricchirlo con degli sgabelli. Gli sgabelli più piccoli possono essere utilizzati anche come tavolini da caffè o tavoli da appoggio da posizionare accanto a un divano.

Una delle caratteristiche più importanti di uno sgabello è la sua altezza. In base all'altezza del tavolo industriale è possibile utilizzare uno sgabello per diversi scopi e in diversi modi: uno sgabello bar design è ideale per un bancone alto, in cui è possibile creare una postazione moderna per il lavoro al computer o per lo studio. Può essere anche posizionato nell'angolo bar, come vedremo più avanti, per accogliere amici e ospiti per un drink.

Più avanti nell'articolo, ci concentreremo proprio sullo scenario del bar casalingo.

A casa: in cucina

Spesso, le cucine più moderne presentano una nuova disposizione dei mobili e molte prevedono un grande bancone centrale, in cui sono concentrati anche i fornelli e gli spazi per pentole e piatti. Questi banconi sono spesso più alti di un normale tavolo da pranzo; l'ideale è quindi utilizzare degli sgabelli bar vintage con schienale alle sgabelli in legno. Utilizzando questo accessorio, puoi anche rivoluzionare un angolo della tua casa, trasformandolo in un bar casalingo, per te e i tuoi ospiti.

Vi piace i nostri articoli? seguiteci

Notizie, offerte riservate agli iscritti, suggerimenti per decorare gli interni... Iscrivetevi alla nostra newsletter per entrare nella comunità PIB. (Non inviamo più di una newsletter a settimana, non trasmettiamo la vostra email a terzi e potrete annullare l'iscrizione in qualsiasi momento)

Ti piacciono i nostri articoli? Scopri gli articoli correlati

Lampade da soffitto design

Storia - 03 ottobre 2016

Alvar Aalto: un'icona finlandese

Storia - 06 dicembre 2017

Assistente
personale
Chiamaci per ricevere dei consigli o per ordinare telefonicamenteLun al Ven: 10-19:00