0

un nouveau
style de vie

4,8/5,0Soddisfazione del cliente senza eguali
Assistente
personale

Consegna gratuita

A partire di 200€ su tutti i mobili e gli accessoriE offerte speciali su oltre 100 best-seller
title eco design

Eco-design: l'uso del legno antico nei mobili

Articolo pubblicato il 22/02/2023

Perché scegliere l'eco-design e come integrare diversi tipi di mobili in legno antico nei vostri interni

Una delle principali tendenze dell'interior design, l'eco-design è un concetto che sta conquistando un numero sempre maggiore di persone preoccupate del proprio impatto sull'ambiente. Ma che cos'è esattamente? Quali sono le sue caratteristiche? Perché scegliere l'eco-design e come integrare i diversi tipi di vecchi mobili in legno nei vostri interni? Scoprirete tutto in questo articolo.

Tendenza all'eco-design

Che cos'è esattamente l'eco-design?

Conosciuto anche come design ecologico, responsabile o sostenibile, il concetto di eco-design si è sviluppato in Europa a partire dal 2000. L'obiettivo di questa tendenza è progettare mobili di tendenza rispettando l'ambiente attraverso i principi dello sviluppo sostenibile. L'approccio dell'eco-design integra quindi una nozione di gestione ambientale per tutte le fasi di vita del prodotto, dalla progettazione alla distribuzione.

Il concetto di eco-design per gli arredi interni è una risposta agli effetti del consumo eccessivo di materie prime e delle risorse in diminuzione del pianeta. L'eco-design rappresenta una grande opportunità per selezionare mobili ecologici ed estetici progettati con materie prime sostenibili, rinnovabili, riciclate o biodegradabili. Il legno, ad esempio, è un materiale essenziale per la progettazione di mobili di eco-design. È perfetto anche per l'interior design, anche con il legno antico. Riciclato, può essere utilizzato anche per creare prodotti innovativi e di alta gamma.

Quali sono le caratteristiche dell'eco-design?

Se si dovessero elencare le caratteristiche del concetto di eco-design, le principali sarebbero le seguenti:

  • L'eco-design riduce significativamente i costi di lavorazione e trasporto dei mobili
  • Impedisce lo spreco delle risorse naturali della Terra
  • Promuove l'economia circolare
  • Aumenta la qualità dei prodotti ottenuti grazie al miglioramento del processo produttivo
  • Aggiunge valore ai rifiuti consentendo loro di beneficiare del riciclo e del riutilizzo

Perché scegliere l'eco-design?

Oggi, molti consumatori prestano maggiore attenzione alla scelta dei mobili per ridurre l'impatto ecologico. Non è infatti più possibile chiudere gli occhi di fronte alle sfide globali rappresentate dalla cattiva gestione delle risorse naturali, come la deforestazione. Orientarsi verso l'eco-design è quindi prima di tutto un impegno personale. È infatti necessario scegliere di orientarsi verso mobili che rispondano a questo concetto per il proprio arredamento. È un modo per favorire il bene comune senza rinunciare al design. Decidere di optare per mobili di eco-design significa anche integrare l'ecologia nel proprio stile di vita personale. In secondo luogo, questo concetto sta diventando sempre più popolare e non è più limitato ai decoratori professionisti. Oggi è facile trovare mobili di alta gamma dal design originale e contemporaneo che soddisfano le aspettative del mercato.

Tavolo in teak antico Tonnel

I diversi tipi di mobili antichi in legno da incorporare nella vostra casa

L'adozione di mobili antichi in legno nella vostra casa ha il vantaggio di creare un ambiente autentico e moderno che consente fantasia, personalizzazione e diversità. Ci sono molti modi per integrarli nel vostro arredamento.

Ecco alcune idee che sicuramente vi ispireranno.

Evitare l'accumulo

A meno che non vi piaccia il look country tutto legno, è meglio evitare un accumulo di vecchi mobili in legno in diverse stanze della casa. L'ideale sarebbe mettere in risalto un mobile in legno bello e funzionale per ogni stanza, come un bel tavolo in legno in cucina, una libreria in soggiorno, ecc.

Contrasto con elementi contemporanei

Per progettare un ambiente elegante con mobili che beneficiano del marchio di eco-design, non esitate a giocare la carta del contrasto mettendo a confronto stili ed epoche diverse, ad esempio. In una camera da letto, una vecchia scrivania o un armadio in legno si abbinano perfettamente a un letto e a una cassettiera moderni. In soggiorno, un bel tavolo da fattoria in legno può contrastare con elementi industriali o mobili urbani, ad esempio.

Scrivania antica in un interno moderno

Scegliete una combinazione di colori adeguata

Il legno vecchio affascina per i suoi colori piuttosto scuri. Per dare una spinta agli interni, non esitate a portare la luce in casa optando per il bianco alle pareti. Per un tocco di originalità, potete anche mettere in risalto i vostri mobili appoggiandoli a una parete dipinta con un colore acceso come il viola o il turchese.

Distogliere i vecchi mobili in legno dalla loro funzione primaria

Se avete già dei vecchi mobili in legno, perché non optare per il riutilizzo deviando la loro funzione originaria? Ad esempio, una vecchia cassettiera può diventare un elegante lavandino da bagno, un vecchio armadio può essere riutilizzato come lavandino da cucina, ecc. In questo modo non solo avrete la garanzia di ottenere un mobile unico e originale, ma contribuirete anche a continuare il ciclo di vita dei vecchi mobili.

Utilizzare uno sgabello come supporto per le piante

Riverniciare vecchi mobili in legno per ammorbidirne il carattere rustico

Se avete ereditato un solido mobile antico, come ad esempio un grande armadio, potete integrarlo perfettamente nei vostri interni utilizzando alcuni trucchi. Il più usato è la verniciatura. Per dare una seconda vita ai vostri mobili, la riverniciatura offre la possibilità di aggiornarli e di abbinarli agli interni attuali. Preferite i colori pastello o il nero con finitura laccata per un effetto sofisticato. La scelta va fatta ovviamente in base al vostro gusto ma anche al vostro stile.

Cassettiera in legno di abete vecchio riciclato

In conclusione, l'ecodesign si basa su un concetto che mira principalmente al rispetto dell'ambiente. Prevede quindi l'utilizzo di materiali ecologici e sostenibili. Quando si riferisce agli arredi interni, può corrispondere perfettamente al riutilizzo di vecchi mobili per garantire un ciclo di vita più lungo. Può anche riferirsi a nuovi prodotti di eco-design realizzati con materiali ecologici. Come suggerisce il nome, questo concetto non ignora il design, poiché è perfettamente possibile integrare i mobili di eco-design negli interni. Ad esempio, i mobili realizzati in legno antico daranno un tocco autentico ed elegante all'arredamento.

Vi piace i nostri articoli? seguiteci

Notizie, offerte riservate agli iscritti, suggerimenti per decorare gli interni... Iscrivetevi alla nostra newsletter per entrare nella comunità PIB. (Non inviamo più di una newsletter a settimana, non trasmettiamo la vostra email a terzi e potrete annullare l'iscrizione in qualsiasi momento)

Ti piacciono i nostri articoli? Scopri gli articoli correlati

4,8/5,0Soddisfazione del cliente senza eguali
Assistente
personale

Consegna gratuita

A partire di 200€ su tutti i mobili e gli accessoriE offerte speciali su oltre 100 best-seller