0

un nouveau
style de vie

Assistente
personale

Intorno al tavolo

Scopri i nostri divani in pellePelle inusuale per divani vintage
stilevintage

Lo stile Vintage

09/03/2018

Le origini le evoluzioni e i must have dello stile Vintage.

Dal momento della sua creazione, lo stile vintage ha subito numerosi cambiamenti. Seguendo di pari passo le evoluzioni scientifiche e tecnologiche del tempo, questo stile ha sempre voluto adattarsi alla modernità, utilizzando le tecniche di costruzione e i materiali più all'avanguardia . Questo articolo vi donerà una buona panoramica su questo stile donandovi qualche consiglio sui must have dello stile vintage.

Una panoramica dello stile Vintage

I must have dello stile Vintag

La maggior parte dell' arredamento in stile Vintage ha visto i suoi albori durante l'era industriale quando venivano usati tantissimi mobili metallici. Nel 1930, i proprietari di fabbriche ed officine industriali erano alla ricerca di mobili che potessero migliorare le condizioni di lavoro degli operai. I mobili in metallo fu quello che fece al caso loro.

Molti brand si specializzarono proprio nella fabbricazione di arredamento appositamente creato per le fabbriche. Questi mobili divennero utilizzati tantissimo ed aumentarono considerevolmente la qualità del lavoro degli operai. Questi mobili sono quelli che oggi utilizziamo per arredare in stile vintage le nostre case.

L'armadietto di metallo, ormai un must have per gli amanti dello stile vintage, è stato uno dei simboli nei luoghi di lavoro nell'era industriale . Oltre ad essere molto pratico ed estetico, l'armadietto metallico industrial va ricordato anche come uno dei simboli del decisivo miglioramento delle norme sul lavoro. Questa caratteristica lo rende un elemento di stile vintage con notevole prestigio industriale e storico, che potrà essere apprezzato oggi da tutti gli amanti della storia del design.

 Armadietto Mox
>

Lo stile Vintage oggi

Gli stessi armadietti in metallo sono stati rivisitati per essere installati nei nostri salotti alla moda per aggiungere un inconfondibile tocco in stile Vintage. Questo rinnovato interesse riguarda soprattutto i modelli originali, ma anche riedizioni che si adattano ad una casa moderna.

Il design degli armadietti è stato rivisitato e ridisegnato in chiave retro per essere un mobile perfetto in ogni camera : In cucina come credenza shabby, in camera da letto o in bagno come guardaroba, in salotto per la tua collezione di libri e DVD.

Sono stati anche riverniciati con colori moderni e luminosi per uno stile vintage pop rock. Soprattutto, i progettisti hanno mantenuto la silhouette elegante e intelligente di un pezzo di mobilio storico.

>
>

Focaliziamoci sul design Vintage

I materiali del design Vintage

Sia naturali che sintetici, sono molti i materiali utilizzati per creare i mobili in stile vintage; mobili che si sono evoluti di pari passo con l'evoluzione scientifica.

La plastica prese piede nel 1970, quando la Bkalite, il primo materiale interamente sintetico mai realizzato arrivò sulla scena. La bakelite veniva usata per realizzare moltissimi oggetti decorativi o accessori per il vestiario a basso prezzo, che diventarono oggetti vintage molto ricercati.

Pochi anni dopo, nel 1930, nuovi materiali come il nylon, il PVC e il poliestere vennero introdotti e usati per costruire cassettiere e contenitori, da usare in cucina o camera da letto, estremamente resistenti; ance poltrone, divani e test te dei letti iniziarono ad essere realizzati con questi materiali. In Francia, alcuni designers del dopoguerra, che apportarono un enorme contributo allo stile vintage, sfruttarono tutte le diverse possibilità che questi materiali offrivano.

 Poltrona in pelle Barone Rosso
>

Il design Vintage e la modernità

Tutti questi cambiamenti diedero la possibilità ai designers di ripensar interamente molti dei criteri che fino ad ora erano stati utilizzati per approcciare il design di mobili.

Il legno aveva ora dei derivati, cole il truciolato, il compensato e l'impiallacciatura.

Il desing vintage era anche basato sull'acciaio , che grazie alle nuove tecniche di lavorazione dei materiali, veniva trafilato a freddo,incurvato e reso leggero grazie a alla realizzazione di lamine

La ricerca per la modernità è continuata con il tempo. A metà del XX secolo, i produttori svilupparono fibre di vetro che venivano usate per rinforzare i mobili realizzati in poliestere, permettendogli di sopportare pesi più grandi e lasciavano più libertà di modellatura ai designers.

Grandi designers come i fratelli Eames o Eero Saarinen furono i precursori delle odierne tecniche di produzione, e il loro lavoro ha creato una rivoluzione nel mondo del design.

Questi nuovi materiali del XX secolo portarono ad un'incredibile esplosione delle arti e risultarono nella comparsa del design vintage che tutti noi conosciamo oggi.

>
>

Articoli da abbinare

Armadietto Mox

Armadietto Mox

€ 295

Tavolo rotondo Merritt

Tavolo rotondo Merritt

€ 325

Poltrona in pelle Barone Rosso

Poltrona in pelle Barone Rosso

€ 820

Sedia Occasionale Smanton

Sedia Occasionale Smanton

€ 75

Lampada Argentata

Lampada Argentata

€ 165

Vi piace i nostri articoli? seguiteci

Notizie, offerte riservate agli iscritti, suggerimenti per decorare gli interni... Iscrivetevi alla nostra newsletter per entrare nella comunità PIB. (Non inviamo più di una newsletter a settimana, non trasmettiamo la vostra email a terzi e potrete annullare l'iscrizione in qualsiasi momento)

Ti piacciono i nostri articoli? Scopri gli articoli correlati

Gli elementi del design Shabby Chic

Tendenze - 25 novembre 2015

Stile country giocoso e romantico

Tendenze - 30 marzo 2017

Assistente
personale

Intorno al tavolo

Scopri i nostri divani in pellePelle inusuale per divani vintage